• VACCINO ANTINFLUENZALE

    Presso la struttura Diagnofisic è disponibile la vaccinazione antinfluenzale.
    La prestazione vaccinale viene effettuata con vaccino tetravalente(protegge da 4 varianti di virus influenzale).

    Prenota ora al numero 02 5510667

5 consigli (più uno) per un 2019 all'insegna della salute

5 consigli (più uno) per un 2019 all’insegna della salute

Anno nuovo, vita nuova? Non è necessario stravolgere del tutto la propria vita, ma si può cogliere l’arrivo del nuovo anno come un’occasione per prendersi cura di sé e della propria salute.

L’arrivo di un nuovo anno è una buona occasione per fare il bilancio di quello appena trascorso e di fare una lista di buoni propositi.

Ecco cinque consigli per un 2019 all’insegna della salute.

  1. Segui un’alimentazione sana ed equilibrata. Lo stato di salute del proprio corpo dipende, anche, dal carburante che lo alimenta. Ecco perché è così importante mangiare seguendo una dieta equilibrata e sana. Verdura e frutta fresca apportano nutrienti fondamentali: vitamine, sali minerali, fibre. Bisognerebbe invece ridurre il consumo eccessivo di carboidrati e zuccheri. L’ideale sarebbe fare almeno un pasto al giorno con prodotti davvero integrali, cioè con circa il 10% di fibre. Per aiutarvi a un nuovo stile di vita più salutare, può essere utile tenere un diario alimentare in cui annotare quello che si mangia durante le giornate.
  2. Bevi e idratati, ma evita alcol e bevande gassate. Impegnati a bere almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno, meglio ancora se razionandoli nell’arco della giornata. Evita invece gli alcolici e anche le bevande gassate, che oltre a essere piene di zuccheri contribuiscono a dare una sensazione di gonfiore.
  3. Fai esercizio fisico. Non è necessario diventare dei campioni di triathlon per poter praticare un po’ di esercizio fisico: camminare almeno 30 minuti al giorno, con un’intensità moderata, è già un’attività salutare. Se non pratichi regolarmente degli sport, sforzati di trovare delle “scuse” per muoverti un po’ di più: non prendere l’ascensore ma usa le scale, parcheggia più lontano dal posto di lavoro o da casa, fai qualche esercizio di stretching durante le pause lavorative.
  4. Prenditi del tempo per te stesso. La società moderna è caratterizzata da ritmi frenetici e incessanti. Questo può portare a un sovraccarico, come lo stress da super-lavoro, che rischia di prosciugare tutte le nostre energie e avere effetti negativi sia fisici che psicologici. Cerca di prendere del tempo per te stesso, curando le relazioni con gli amici, recuperando qualche ora di sonno perduto, stimolando il tuo cervello e la tua curiosità dedicandoti allo studio o apprendendo qualcosa di nuovo. Sono tutti aspetti importanti che hanno una ricaduta sul nostro stato di salute.
  5. Pianifica dei controlli. Come dice il detto: prevenire è meglio che curare. Pianifica dei controlli annuali: di routine, di follow up o di prevenzione. A seconda della propria età, del proprio stato di salute e della presenza di eventuali fattori di rischio, è fondamentale effettuare degli esami per verificare la presenza di patologie o per seguire la loro evoluzione. Non bisogna aspettare che si verifichino dei sintomi, i controlli andrebbero fatti con una certa costanza: un check-up completo annuale è molto utile per monitorare la propria salute e per poter intervenire in modo tempestivo, se necessario.

Sono consigli normali, che non richiedono sforzi eccessivi, ma solo un po’ di impegno per curare il bene più prezioso: la salute. Il consiglio extra riguarda proprio il modo in cui approcciarsi ai cambiamenti: non bisogna fissare degli obiettivi irraggiungibili, perché il rischio è di sentirsi demotivati e di abbandonarli quando non si riesce a ottenere il risultato desiderato. Meglio costruirsi un percorso che, nel tempo, permetta di arrivare alla meta. Farà sentire meglio e ridurrà il rischio di fallimento.

SCOPRI TUTTI I CENTRI I-MEDICAL>>